lunedì 21 novembre 2022

LIBRIAMOCI 2022

 


Nella settimana seguente all'evento "#Io leggo perché", i bambini hanno potuto  godere della consueta lettura ad alta voce di lettori esperti grazie all' iniziativa 2022 di "Libriamoci".
Quest'anno la lettura ci ha portato nelle magiche atmosfere di Collodi e della storia di Pinocchio, con una lettura  interpretata da uno degli attori dell'associazione Medem, Enrico Paci.
Insieme a lui i bambini hanno vissuto per circa un'ora per classe i momenti più suggestivi della storia del tanto amato burattino.

I più piccoli si sono divertiti ad ascoltare ma anche a drammatizzare insieme al lettore la storia... 





... per poi dedicarsi a riprodurre il burattino e i personaggi che gli sono rimasti più impressi.


I più grandi hanno partecipato con attenzione e altrettanto coinvolgimento alla lettura...




.... E tra risate e domande al lettore...



.... i bambini hanno vissuto anche quest'anno dei piacevoli momenti di lettura ad alta voce con un esperto.



Un grazie speciale all' Associazione Medem nella persona di Enrico Paci per averci donato questi piacevoli momenti di lettura animata e alla libreria Paci La Tifernate per aver regalato alla nostra biblioteca scolastica questa versione integrale dell'opera di Collodi in edizione speciale.
La lettura di Pinocchio continuerà con vero piacere!


E grazie ancora a tutti coloro che hanno donato un libro alla nostra scuola in occasione dell'iniziativa "#Io leggo perché ", regalandoci nuovi sogni, avventure , desideri e curiosità da scoprire.

Due iniziative per un solo scopo: la lettura.
"Perché un bambino che legge sarà un adulto che pensa".




 










martedì 15 novembre 2022

LA SETTIMANA DELLA GENTILEZZA

 In occasione della festa della gentilezza che si è tenuta il 13 novembre 2022, i bambini della scuola primaria di San Filippo si sono dedicati a diverse attività per riflettere sull'importanza della gentilezza e degli atti cordiali sia verso l'altro che, in generale, verso l'ambiente e ciò che li circonda. 

I bambini delle classi prime hanno lavorato ispirati dalla lettura de "Il seme della gentilezza" che ha suscitato nei piccoli una riflessione approfondita sull'importanza non solo della gentilezza ma anche della cura, del rispetto e dell'inutilità dei conflitti tra le persone. 

Hanno realizzato l' albero delle parole gentili e dei pacchetti con i doni cordiali da regalare a chi ne avesse bisogno. 

L' albero è stato realizzato con tronco e foglie  colorate dai bambini: il primo è stato decorato con la tecnica delle spugne imbevute di tempera e le foglie sono state colorate con i pastelli. All'interno di ogni foglia la scrittura con aiuto di una breve parola gentile o di un complimento hanno completato il lavoro.








I doni gentili sono invece dei pacchetti colorati nel cui interno i bambini hanno colorato un soggetto che secondo loro poteva essere adatto per essere regalato a qualcuno: l' aiuto, l'amore, la pace e la serenità sottoforma di luce o di arcobaleno, sono stati i doni più ricorrenti.




La settimana dei bambini più piccoli si è conclusa con la semina di semi ricavati svuotando le zucche in occasione della festa di Halloween. A conclusione del libro "Il seme della gentilezza", i bambini hanno riflettuto proprio sull'importanza del prendersi cura di qualcosa e del piantare simbolicamente semi di bontà.



Anche le classi seconde e terze, ispirandosi alla storia " L' albero generoso" di S. Silverstein, hanno lavorato sul tema dell'albero e hanno realizzato il loro bosco della gentilezza con alberi in cui sono riportate frasi e/o parole gentili. 



Le classi quarte hanno assistito ad un webinar sul tema della gentilezza organizzato dalla Raffaello Editore con la partecipazione della scrittrice di libri per bambini Flavia Franco che ha realizzato alcuni dei suoi scritti proprio sul tema della gentilezza.
Sono state tante le proposte della scrittrice e, a loro volta, le domande poste dai bambini.






Le classi quinte hanno diffuso atti gentili per tutto il plesso con i loro distributori dì gentilezza: con la stessa modalità di diffusione dei numeri di telefono per chi cerca lavoro, loro hanno offerto gentilezza e generosità per tutta la scuola.







L' obiettivo di tutte le attività è stato quello di regalare un messaggio importante: la gentilezza fa bene a chi la fa e a chi la riceve e deve diventare buona pratica sempre e non solo un giorno all'anno.





mercoledì 2 novembre 2022

!Diwali Lights And Blessings From Punjab!


Our Sincere Gratitude And Joy To Saint BachanPuri Pakho Kalan International School, Barnala, Punjab!

 

lunedì 31 ottobre 2022

!Diwali HoliDay In India!

Message Of Friendship From SBIS, Punjab, India:

 
Dear Sir,

We would like to share a video of our Diwali
so that you may celebrate th with us.

We Are So Grateful To Our Sisters And Brothers Of Saint BachanPuri International School, Pakho Kalan, Barnala District, Punjab, Northern India For Sharing The Joy And The Blessings Of The DIWALY Festival With Us.

Un Sincero Ringraziamento Alle Classi, Docenti, Coordinatori Di Progetto E Dirigente Dell'Istituto.

""Saint Bachanpuri International School is an English medium School, established by Ajit Rural & Social Welfare Society, Pakho Kalan Barnala District, Punjab consists of highly devoted and dedicated individuals from the different walk of the life, whose primary goal has been to provide a quality education among the masses competing with the quality oriented skill development to 'Make Global Citizens'.

Ajit Rural & Social Welfare Society is a union of people with vibrant interests, with a common ultimate intend of fulfilling a noble task of spreading the light of knowledge and enlightening the path of future of the up coming generation.

The goal of the school is to give 'The total development in your ward'. The School ensures to provide an all round development of spiritual, moral, physical, social and cultural aspect of to make its students intelligent and useful global citizens.""

 

DIWALI  FESTIVAL  OF LIGHTS